Pronunzia di nullità del Tribunale ecclesiastico. Dichiarazioni di esecutività. Giudizio di divorzio

Novità

[ archivio novità ]

13/12/2011
FAMIGLIA-MATRIMONIO-NULLITA'-TRIBUNALE ECCLESIASTICO

La dichiarazione di efficacia, nello Stato italiano, della sentenza dichiarativa della nullità del matrimonio concordatario, intervenuta nel corso del giudizio di divorzio, non priva il giudice adito del potere-dovere di adottare le disposizioni concermenti l'affidamento, il matenimento e l'educazione delle prole, così come rimane ferma la possibilità per i coniugi di chiederne in ogni tempo la revisione, trovando applicazione le norme dettate in tema di matrimonio putativo. Corte di Cassazione, Sez. 1 Sentenza n. 15558 del 14/07/2011.
Condominio-Comunione-Parti comuni-Sottotetto-Soffitto-Solaio FINANZIARIA 2010: RIVALUTAZIONE TERRENI E PARTECIPAZIONI Corte di Cassazione 20 gennaio 2011 n.1343 SOCIO LIQUIDATORE, DUE VIE PER I CONTRIBUTI La Consob sul cumulo degli incarichi Trasferte Ue con Iva a rischio. ISTITUITO IL CODICE PER COMPENSARE IL 20% DELL’ACCONTO IRPEF SLITTATO AL SALDO F24: modello ed istruzioni per la corretta compilazione tassazione per trasparenza nelle società di capitali SCUDO FISCALE: RESIDENZA FISCALE IN ITALIA O ALL'ESTERO?