In tema di condominio degli edifici, non è previsto alcun obbligo di forma per l'avviso di convocazione dell'assemblea, sicchè la comunicazione può essere fatta anche oralmente

Novità

[ archivio novità ]

12/09/2011
Corte di Cassazione 1 aprile 2008 n.8449

In tema di condominio degli edifici, non è previsto alcun obbligo di forma per l'avviso di convocazione dell'assemblea, sicchè la comunicazione può essere fatta anche oralmente, in base al principio della libertà delle forme, salvo che il regolamento non prescriva particolari modalità di notifica del detto avviso; deve, quindi, ritenersi legittima la prassi, precedentemente non contestata, in base alla quale l'avviso di convocazione dell'assemblea condominiale, destinato ad un condominio non abitante nell'edificio condominiale, venga consegnato ad altro condominio, congiunto del primo.
I PIGNORAMENTI NEL 770 SEMPLIFICATO Corte di Cassazione 20 gennaio 2011 n. 1361 CONTRATTI DI ASSICURAZIONE: VESSATORIE LE CLAUSOLE TROPPO GENERICHE Condominio-Comunione-Parti comuni-Sottotetto-Soffitto-Solaio NOVITA' IVA PRESTAZIONI SERVIZI: FIERE, MANIFESTAZIONI E TRASPORTI CONTANTI OLTRE 5MILA EURO, SANZIONE MINIMA 3 MILA EURO DATE DEL RAVVEDIMENTO PIU' CONVENIENTE Il comune risarcisce i danni al parco TRACCIABILITA' APPALTI: CHIARIMENTI OPERATIVI Inversione di rotta della Cassazione sulle fatture false