In tema di condominio degli edifici, non è previsto alcun obbligo di forma per l'avviso di convocazione dell'assemblea, sicchè la comunicazione può essere fatta anche oralmente

Novità

[ archivio novità ]

12/09/2011
Corte di Cassazione 1 aprile 2008 n.8449

In tema di condominio degli edifici, non è previsto alcun obbligo di forma per l'avviso di convocazione dell'assemblea, sicchè la comunicazione può essere fatta anche oralmente, in base al principio della libertà delle forme, salvo che il regolamento non prescriva particolari modalità di notifica del detto avviso; deve, quindi, ritenersi legittima la prassi, precedentemente non contestata, in base alla quale l'avviso di convocazione dell'assemblea condominiale, destinato ad un condominio non abitante nell'edificio condominiale, venga consegnato ad altro condominio, congiunto del primo.
RIAPERTURA DELLA RIVALUTAZIONE DEI TERRENI E DELLE PARTECIPAZIONI Casa familiare. Per la revoca dell'assegnazione conta l'interesse del minore Nodo indeducibilita` Irap per le aree dei fabbricati strumentali L'AFFIDAMENTO CONDIVISO Corte di Cassazione 12 gennaio 2011 n.525 Al rifiuto del dipendente IL FISCO SPINGE SULLE FUSIONI adesione ai processi verbali di constatazione modello 730 2008 L'ERRORE NON VIETA LA DETRAZIONE