L'ICI va pagata sui terreni anche se non più fabbricabili

Novità

[ archivio novità ]

03/06/2010
SI ALL'ICI ANCHE PER I TERRENI NON PIU' FABBRICABILI

Secondo la Corte di cassazione ,con la sentenza n. 13135 del 28 maggio 2010, l'Ici va pagata sui terreni anche se formalmente non sono più fabbricabili perché è decaduto lo strumento urbanistico attuativo e anche se vincoli urbanistici impediscono l'effettiva realizzazione di costruzioni. Per l'imponibilità è infatti sufficiente il piano regolatore generale.Infatti "ai fini dell'applicazione del dlgs n. 504/1992, un'area è da considerarsi fabbricabile se utilizzabile a scopo edificatorio in base allo strumento urbanistico generale adottato dal comune, indipendentemente dall'approvazione della regione e dall'adozione di strumenti attuativi del medesimo" .Pertanto  l'Ici deve essere dichiarata e liquidata sulla base del valore venale in comune commercio, tenendo anche conto di quanto sia effettiva e prossima la utilizzabilità a scopo edificatorio del suolo e di quanto possano incidere gli ulteriori eventuali oneri di urbanizzazione.
Imbarcazione da riparare. Se viene restituita con danni ed avarie che fare? SCUDO FISCALE: RESIDENZA FISCALE IN ITALIA O ALL'ESTERO? Corte di Cassazione 20 gennaio 2011 n.1343 L'AFFIDAMENTO CONDIVISO comunicazioni dei dati contenuti nelle dichiarazioni d'intento Gerico non esclude gli aumenti CONCORDATO PREVENTIVO E FALLIMENTO: CRISI ECONOMICHE DI DIVERSA GRADAZIONE Lo 0,5% e` definitivo Pagamento annuale del diritto fisso camerale Dal pacchetto sicurezza nuove regole per i lavoratori extracomunitari