L'affidamento condiviso è applicabile anche ai figli nati da genitori non uniti in matrimonio

Novità

[ archivio novità ]

08/09/2011
Corte di Cassazione, 4 novembre 2010 n. 22505

L'affidamento condiviso è applicabile anche ai figli nati da genitori non uniti in matrimonio e può essere previsto un assegno periodico in favore del genitore presso il quale i figli sono prevalentemente collocati. 
IMMOBILI A RISCHIO NERO CON SPESE CALCOLATE SU UN ANNO AMMINISTRATORI: NELLO STATUTO VINCOLI PUBBLICI autorizzazione al pagamento del campione fallimentare Pronto il software per il libro soci QUANDO LE SPESE NON SONO DI RAPPRESENTANZA Pagamento annuale del diritto fisso camerale SCUDO FISCALE: RESIDENZA FISCALE IN ITALIA O ALL'ESTERO? Aggiornata la tabella in vigore dal 2007. Molte voci in diminuzione contratto di viaggio tutto compreso. Concorso di colpa dell'acquirente. Contratto a tempo determinato. Regolabile il limite di 36 mesi.