L'affidamento condiviso è applicabile anche ai figli nati da genitori non uniti in matrimonio

Novità

[ archivio novità ]

08/09/2011
Corte di Cassazione, 4 novembre 2010 n. 22505

L'affidamento condiviso è applicabile anche ai figli nati da genitori non uniti in matrimonio e può essere previsto un assegno periodico in favore del genitore presso il quale i figli sono prevalentemente collocati. 
L'AZIENDA IN CRISI SENZA STUDI E' LEGGE IL DECRETO "PIGLIA TUTTO" MENO MARGINI SULLE COMPENSAZIONI Corte di Cassazione, 6 luglio 2009 n. 15798 Pagamento annuale del diritto fisso camerale Corte di Cassazione Sezioni Unite 11 gennaio 2011 n.390 Determinazione della quota di TFR in costanza del rapporto di lavoro. Interesse del lavoratore ad agire Corte di Cassazione 18 gennaio 2011 n.1083 Stringe l’obbligo della Posta elettronica certificata I minimi chiudono i conti Irap