Contributo unificato aumenta fino a un quinto

Novità

[ archivio novità ]

13/07/2011
Spunta la tassa per le separazioni

Dalla relazione tecnica che accompagna la manovra il dato che emerge è che il contributo unificato è stato aumentato in una misura compresa, circa, tra il 10% (per i primi tre scaglioni) e il 20% (per gli scaglioni superiori). A pagare caro sono le cause più importanti, ossia, quelle che vanno da 26mila euro di valore a salire. Una delle novità assolute è costituita dalla richiesta di pagamento del contributo unificato ordinario anche per le esecuzioni per consegna o rilascio. Inoltre, ora, anche per separarsi dal proprio coniuge bisognerà pagare un dazio allo Stato. Per le separazioni consensuali è stato introdotto, infatti, il pagamento - in misura fissa - di 37 euro, mentre per le separazioni giudiziali il costo è di 85 euro. Anche nel processo del lavoro e della previdenza, storicamente esente in modo assoluto dal pagamento di qualsiasi tipo di diritto in materia di spese di giustizia. E così per le cause di lavoro è stato previsto il pagamento del contributo unificato in misura dimezzata rispetto ai procedimenti ordinari. tale beneficio, dovrebbe essere limitato, però ai soli primi due gradi di merito, in quanto in Cassazione dovrebbe essere versato l''intero importo - oltre all'importo di 168 euro che viene ormai richiesto in misura fissa dal 2009. 
FATTURE INESISTENTI, SI PAGA SEMPRE SOCIO LIQUIDATORE, DUE VIE PER I CONTRIBUTI ravvedimento breve :computo dei 30 giorni schema di istanza di interpello Imbarcazione da riparare. Se viene restituita con danni ed avarie che fare? PERDITE SUI CREDITI CON DATA CERTA La circolare 11 ripristina il 3% nel caso di imposte dovute Addebito nella separazione. LA VENDITA DEL SECONDO BOX CON IVA AL 10% MORATORIA BANCARIA ED EFFETTI SUL BILANCIO