FAQ - ARBITRATO

Che cos'è l'arbitrato?

È una procedura diretta a porre fine ad una controversia con l’intervento di un esperto, l’arbitro, cui viene affidato il compito di giudicare.

L’arbitro non è un giudice ordinario, ma le parti decidono di sottoporgli la questione riconoscendogli il potere di decidere.

L'arbitrato è vincolante per i giudici nazionali?

Considerato che l'art. 818 cod. proc. civ. dispone che <>, in caso di devoluzione di una controversia in arbitrato a mezzo di clausola compromissoria o di compromesso inerente alla materia non societaria, a quale autorità si richiede la concessione di una misura cautelare?

In caso di devoluzione di una controversia in arbitrato per effetto di una clausola compromissoria statutaria a quale autorità si richiede la concessione di un provvedimento cautelare di sequestro conservativo?